costo orario ingegnere

Il CIS, certificato di idoneità statica di un edificio, è un documento necessario, redatto ai sensi del DD.MM 15/05/1985 e 20/09/1985, che attesta le condizioni di sicurezza delle strutture portanti di un fabbricato, sempre secondo le norme in vigore al momento della costruzione. 

Si tratta di un argomento complesso, che ha subito diverse variazioni nel corso degli anni, per giunta è stato spesso oggetto di pregiudizi e false convinzioni. 

È un documento sempre necessario che deve essere redatto per attestare la presenza di condizioni di sicurezza strutturale, anche in caso di ristrutturazione di un’abitazione preesistente.  

I costi per la realizzazione di tale documentazione, non sono economici e variano a seconda della tipologia di immobile da valutare e anche dalla città in cui viene richiesto il certificato. 

Vediamo delle stime indicative per la stesura della documentazione:

Ovviamente, si tratta solo di prezzi orientativi, che potranno subire variazioni in base al caso specifiche e alle tue richieste. 

Prezzi.info non ti garantisce solo un valido servizio di informazione, ma collabora con i migliori professionisti del settore, presenti su tutto il territorio nazionale, al fine di offrirti un servizio chiaro, efficiente e professionale. 

Contattaci per maggiori informazioni e richiedi un preventivo gratuito e senza impegno, a tutto il resto penseremo noi!

Cos’é il certificato idoneità statica?

Come detto in precedenza, il CIS, è un documento obbligatorio che attesta, relativamente a un immobile, la presenza delle condizioni di sicurezza strutturali, così come stabilito dalle norme vigenti.

Si tratta di un documento fondamentale, per ottenere il certificato di agibilità, il quale, in maniera generale, attesta l’abitabilità di un edificio. 

Entrambe le documentazioni, sono necessarie per commerciare legalmente l’immobile, quindi per vendere e comprare liberamente. 

Il certificato di idoneità statica, in quanto prodotto documentale, è composto dalle seguenti parti:

Certificazione strutturale: quando serve e a chi rivolgersi?

Il CIS, viene redatto ogni qualvolta la normativa di riferimento, impone la presenza di un documento, che attesti la presenza di condizioni di sicurezza strutturale, cioè sempre.

Il certificato di idoneità statica, è richiesto quando si realizza un immobile ex novo, ovviamente nella fase conclusiva dei lavori di realizzazione oppure per gli edifici preesistenti.

Inoltre, tale documentazione va redatta o riscritta a seguito di interventi di manutenzione o ristrutturazione che gravano sulla sicurezza della struttura. 

Infine, tale certificazione deve essere necessariamente redatta, dopo un evento sismico, in quanto si sospetta una possibile compromissione dal punto di vista strutturale. 

Ma a chi posso rivolgermi per richiedere il CIS?

Può essere redatto da qualsiasi architetto o ingegnere, che sia ovviamente, regolarmente iscritto all’albo, non è necessaria nessuna abilitazione aggiuntiva. 

Pare evidente però, che nel caso si debbano effettuare delle indagini o valutazioni strutturali specifiche, il professionista non può agire da solo, ma dovrà fare affidamento a geologi o ad aziende specializzate in indagini geognostiche.

Come si realizza la perizia di idoneità statica?

perizia idoneità statica

La realizzazione del CIS, non è affatto semplice: soprattutto per la quantità di elementi da prendere in considerazione, in quanto il tecnico dovrà analizzare:

Tutto questo è necessario per attestare che l’immobile:

Attenzione: ti raccomandiamo di scegliere professionisti seri e competenti, quindi impegnati a fondo nella ricerca.