Costo Smaltimento Rifiuti Speciali

I rifiuti speciali possono essere considerati un grande problema per tutte le città italiane. Si tratta, infatti, di rifiuti che spesso non vengono trattati da chi li produce nel modo più corretto e per questo motivo sono potenzialmente molto pericolosi. Ma che cosa sono esattamente i rifiuti speciali? Qual è la procedura corretta per il loro smaltimento e quale soprattutto il costo? Scopriamolo insieme in questa breve guida.

Rifiuti speciali: cosa sono?

Costo Smaltimento Rifiuti SpecialiI rifiuti speciali sono gli scarti e i rifiuti prodotti dalle industrie e dalle lavorazioni artigianali e delle aziende. Lo smaltimento di questi rifiuti è diverso rispetto a quello dei classici rifiuti urbani indifferenziati. Infatti lo smaltimento di questi ultimi è affidato ai comuni e agli enti pubblici mentre per lo smaltimento dei rifiuti speciali occorre rivolgersi ad un sistema di aziende private che sono autorizzate allo smaltimento dei rifiuti speciali.

I rifiuti speciali sono potenzialmente molto pericolosi per cui il loro smaltimento deve essere effettuato secondo delle rigide norme che prevedono la possibilità di questa attività esclusivamente alle aziende autorizzate al trattamento dei rifiuti speciali. I rifiuti speciali non possono assolutamente essere trattati in modo alternativo e non è possibile provvedere in autonomia allo smaltimento degli stessi, altrimenti si corre il rischio di essere puniti con multe amministrative molto salate e possibili condanne penali.

Come si possono smaltire i rifiuti speciali? 

I rifiuti speciali comprendono una grande varietà di materiali e scarti di lavorazioni, per cui non esiste un’unica e sola regola per il loro smaltimento. Di solito, infatti, si cerca di recuperare il maggior numero di materiali per avviarli al riciclo e in questo modo evitare di sprecare risorse e di inquinare l’ambiente. Negli scarti delle lavorazioni edili, ad esempio, pure essi considerati rifiuti speciali, si recuperano tutte le parti in ferro, alluminio, etc e si avviano a riciclo mentre il resto viene smaltito definitivamente. Qualunque sia il rifiuto speciale, però, occorre rivolgersi ad aziende autorizzate all’esercizio.

A chi bisogna rivolgersi per lo smaltimento dei rifiuti speciali?

Le aziende che sono autorizzate allo smaltimento dei rifiuti speciali sono iscritte in appositi albi regionali. Sono le uniche che possono occuparsi dei rifiuti speciali in quanto hanno superato controlli rigidi e sono dotate di moderne attrezzature per lo smaltimento di questi rifiuti così potenzialmente molto inquinanti e pericolosi. È importante ricordare che uno degli elementi fondamentali per scegliere è il possesso del registro dello smaltimento. Per ogni operazione di smaltimento dei rifiuti speciali, infatti, le ditte sono obbligate al rilascio del verbale di smaltimento, un importante documento che i clienti devono conservare e mostrare in caso di controllo delle autorità preposte: serve infatti per tracciare il corretto smaltimento dei rifiuti e scongiurare potenziali pericoli di inquinamento. In nessun caso si deve procedere con lo smaltimento dei rifiuti speciali secondo strade alternative rispetto a quella delle ditte autorizzate perché si viola una precisa norma in materia e si va incontro a pesanti sanzioni sia amministrative che penali.

Prezzo smaltimento dei rifiuti speciali?

Il costo dello smaltimento dei rifiuti speciali varia molto in base alla tipologia di rifiuto che si deve smaltire. Infatti un conto è, ad esempio, lo smaltimento dei calcinacci, residui di una lavorazione edile, mentre un altro è lo smaltimento di materiali pericolosi come l’amianto oppure il ferro. Per questo motivo non è semplice riuscire a dare una cifra univoca. Inoltre occorre ricordare che al costo dello smaltimento vanno poi aggiunte altre spese accessorie come ad esempio quella relativa al ritiro dei rifiuti speciali, che spesso deve essere fatto con mezzi idonei anche in base alla pericolosità del rifiuto, e del loro trasporto verso la discarica autorizzata.

Il consiglio più sensato è quello di rivolgersi a due o tre ditte autorizzate e richiedere un preventivo gratuito che sarà realizzato in modo specifico sulle reali quantità di rifiuti speciali da smaltire. In questo modo il cliente potrà avere un’idea molto veritiera della spesa da affrontare e potrà scegliere la ditta più in linea con le proprie esigenze.

Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 800145068
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

800145068